Visualizzazione di tutti i 7 risultati

Sbirre

 18,50

Eroi, martiri e corrotti. Paladini della legalità o spregiudicati doppiogiochisti. Dovrebbero stare dalla parte del bene, molte volte cambiano fronte, ma vivono sempre sul filo delle passioni più intense: sono sbirri. Tre grandi interpreti della crime fiction italiana narrano in altrettanti racconti incubi e debolezze, accanite rivalse e privatissimi regolamenti di conti dei tutori dell’ordine, sul confine che separa la legge dalla giustizia, quando ogni mezzo diventa valido pur di perseguire lo scopo. Dal Nordest a Napoli, passando per Roma, Carlotta, de Giovanni e De Cataldo non fanno sconti componendo tre impietosi ritratti della figura più emblematica del poliziesco.

Vita quotidiana dei Bastardi di Pizzofalcone

 18,00

Lojacono, Romano, Palma, Pisanelli, Calabrese, Di Nardo, Aragona. Ogni personaggio della chiacchierata squadra di poliziotti resa celebre dalla penna di Maurizio de Giovanni ha una sua esistenza lontana dalla ribalta. In occasione della messa in onda della serie televisiva con Alessandro Gassmann, in prima serata su Rai 1 a partire da gennaio 2017, de Giovanni ha deciso di rivelarcela in brevi racconti che si alternano alle meravigliose foto di scena.

Ouverture per i Bastardi di Pizzofalcone

 19,00

Non hanno neanche il tempo di fare conoscenza, i nuovi investigatori del commissariato di Pizzofalcone. Mandati a sostituire altri poliziotti colpevoli di un grave reato, devono subito affrontare un delicato caso di omicidio nell’alta società. Le indagini vengono affidate all’uomo di punta della squadra, l’ispettore Giuseppe Lojacono, siciliano con un passato chiacchierato ma reduce dal successo nella caccia a un misterioso assassino, il Coccodrillo, che per giorni ha precipitato Napoli nel terrore. E mentre Lojacono, assistito dal bizzarro agente scelto Aragona, si sposta tra gli appartamenti sul lungomare e i circoli nautici della città, squassata da una burrasca fuori stagione, i suoi colleghi Romano e Di Nardo cercano di scoprire come mai una giovane, bellissima ragazza non esca mai di casa, e il vecchio Pisanelli insegue la propria ossessione per una serie di suicidi sospetti.

I bastardi di Pizzofalcone

 14,50

Non hanno neanche il tempo di fare conoscenza, i nuovi investigatori del commissariato di Pizzofalcone. Mandati a sostituire altri poliziotti colpevoli di un grave reato, devono subito affrontare un delicato caso di omicidio nell’alta società. Le indagini vengono affidate all’uomo di punta della squadra, l’ispettore Giuseppe Lojacono, siciliano con un passato chiacchierato ma reduce dal successo nella caccia a un misterioso assassino, il Coccodrillo, che per giorni ha precipitato Napoli nel terrore. E mentre Lojacono, assistito dal bizzarro agente scelto Aragona, si sposta tra gli appartamenti sul lungomare e i circoli nautici della città, squassata da una burrasca fuori stagione, i suoi colleghi Romano e Di Nardo cercano di scoprire come mai una giovane, bellissima ragazza non esca mai di casa, e il vecchio Pisanelli insegue la propria ossessione per una serie di suicidi sospetti.

Souvenir – Per i bastardi di Pizzofalcone

 19,00

Un intrigo familiare tra gli anni Sessanta della dolce vita e i giorni nostri, tra Napoli e Sorrento. Una vicenda amara e pervasa di nostalgia che costringerà i Bastardi a indagare in “trasferta”: nello spazio e nel tempo. Un uomo di circa sessant’anni viene trovato privo di sensi nell’androne di un palazzo a Pizzofalcone; con sé non ha documenti né un cellulare. Trasportato in ospedale, lo sconosciuto entra in coma senza che nessuno sia riuscito a parlargli. Di far luce sull’episodio sono incaricati i Bastardi, che identificano la vittima dell’aggressione: un americano in vacanza a Sorrento con la sorella e l’anziana madre, una diva di Hollywood ora affetta da Alzheimer e persa nei ricordi di un lontano passato. Recandosi a più riprese nella cittadina del golfo, fuori stagione vestita da un fascino malinconico, i poliziotti si convincono che la chiave del mistero sia da ricercare in fatti accaduti molti anni prima proprio in quel luogo magico, quando l’ex attrice si trovava lì per girare un film. In un susseguirsi di colpi di scena le cose si complicano, tanto più che il lavoro della chiacchierata squadra investigativa partenopea incrocia di nuovo quello del sostituto procuratore Buffardi, punta di diamante della Dda e rivale in amore di Lojacono. Al di là degli aspetti criminali, però, la soluzione del caso farà emergere una storia intensa, struggente, dai risvolti imprevisti. E coinvolgerà i protagonisti sul piano personale più ancora che su quello professionale.

Vuoto – Per i bastardi di Pizzofalcone

 19,00

Anche le vite all’apparenza più piene possono nascondere un vuoto incolmabile. Ed è in questo vuoto che devono affacciarsi i Bastardi. Un’insegnante di liceo scompare nel nulla e i Bastardi di Pizzofalcone, che a dispetto dei tanti nemici interni al corpo di polizia sono ormai una delle migliori squadre investigative della città, hanno il compito di ritrovarla. O almeno di ritrovare il suo corpo. Nella completa assenza di indizi, Lojacono e i suoi colleghi saranno costretti a indagare negli angoli oscuri di esistenze che sembrano del tutto normali, portando alla luce, infine, le ragioni di un odio mortale.

Sara al tramonto

 19,00

Maurizio De Giovanni

Editore: Rizzoli
Collana: Nero Rizzoli
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 10/04/2018
Pagine: 360 p., Brossura
EAN: 9788817099431