Aleister Crowley: la natura della bestia

Aleister Crowley non è soltanto il più famoso nome dell’occultismo del XX secolo, ma anche tra i personaggi più affascinanti e controversi della storia, come dimostra la quantità di libri, fumetti, canzoni, film che tuttora evocano la sua misteriosa figura. Nonostante le accuse di satanismo siano state ampiamente smentite, Crowley resta un uomo scandaloso, per la sua ossessione nei confronti delle scienze occulte e soprattutto per la sua ostinata volontà di rompere gli angusti schemi morali dell’epoca in cui è vissuto. Colin Wilson, in questo libro, penetra l’essenza della “Bestia”, restituendo al lettore un ritratto realistico, ma non per questo meno intrigante, di un uomo libero da qualsiasi restrizione di natura sociale, morale o religiosa.

Compara

Descrizione

Colin Wilson

Editore: Ghibli
Data uscita: 19/11/2015
Pagine: 160
Formato: brossura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aleister Crowley: la natura della bestia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *